DOTT. DARIO SEVERINO 

Il Dott. Dario Severino si è specializzato in oculistica nel 1990 presso la Clinica Universitaria di Pisa diretta dal Prof Alberto Maria Wirth dove ha compiuto ricerche nella elettrofisiologia per lo studio delle degenerazioni tapetoretiniche con particolare attenzione per la retinite pigmentosa. In quegli anni si è dedicato allo studio delle emissioni laser eccimeri presso l’Universita’ di Berlino dal prof Theo Sailer e a Londra presso il Moorfields Eye Hospital.
Dario Severino ha iniziato così un proficuo lavoro di chirurgo refrattivo con tecnica prk e lasik con una casistica ad oggi superiore a 25.000 interventi. Attualmente usa la moderna tecnica femtolasik.
Altra specialita’ del primo periodo è quello del segmento anteriore dove ha iniziato fra i primi la chirurgia della cataratta in anestesia con collirio e da alcuni anni bilateralmente in unica seduta senza uso di punti di sutura e senza bendaggio post operatorio.
Per i casi piu’ complessi di cataratta adopera la tecnica Femto laser.
Il suo interesse in Oculistica si è completato con la frequentazione dell’ Ospedale Maggiore di Bologna (primario dr Tassinari) dove ha imparato le moderne tecniche di chirurgia vitreo retinica mini invasiva per il pucker ed il foro maculare. In quella sede è nato un sodalizio con il dr Luca Cappuccini (ex primario dello stesso Ospedale) che ha raggiunto una attuale strettissima collaborazione.
E’ stata fruttuosa la collaborazione con il dr Silverio Rizzuto che vanta una casistica di migliaia di casi di chirurgia di casi complessi della retina.
L’ultimo e piu’ recente aspetto è quello della chirurgia oftalmoplastica grazie alla collaborazione del Prof . Federico Garzione che ha portato nel gruppo competenze specifiche sulla chirurgia dell’ orbita , degli esoftalmi tiroidei e delle vie lacrimali specie con l’ultima ed innovativa tecnica LACRIMAX che consente di eseguire una dacriocistorinostomia non invasiva in anestesia locale in circa 20 minuti.
Nell ‘ultimo decennio in collaborazione con il dr Rizzuto ed il Prof Garzione ha creato un centro di riferimento nazionale per il cheratocono per la diagnostica complessa, il cross linking e l’impianto di anelli intrastromali INTACS.
La casistica attuale super i 50.000 interventi per le varie specialita’ oculistiche.
Il Dott. Dario Severino dedica parte del suo tempo ad attività didattica presso l’Università di Pisa dove è Professore a.c. dal 2011
.

Dal 2019 è docente presso detta università in Neuroftalmologia.

  • Facebook Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • YouTube Icona sociale

© 2023 by Marketing Inc.